Combatti come un Leone
Difenditi come una Montagna
Sorgi come il Sole
Muori come un Eroe

martedì 21 settembre 2010

UNA CULTURA DI LUCE IN UN MILLENNIO DI PACE



LA FORMA PENSIERO SULLA NUOVA ETICA



I punti della forma pensiero sulla Nuova Etica sono stati irradiati in questa forma per la prima volta nel 1999 da vari gruppi spirituali e vengono ripetuti periodicamente durante le meditazioni individuali e di gruppo.

Tutti coloro che partecipano a questo lavoro col cuore, li vivificano e li rafforzano. Affinché la Forma-Pensiero sia efficace vi invitiamo a recitarla tutta intera ogni plenilunio e un punto ripetutamente ogni giorno.

UNA CULTURA DI LUCE IN UN MILLENNIO DI PACE
Che la Luce illumini le nostre menti
Che l’Amore tocchi e apra i nostri cuori
Che la Volontà di Bene possa manifestare il Piano Divino sulla Terra.

1.Possano tutti gli uomini e tutte le donne piantare un seme di unione per creare insieme il futuro e la NUOVA ERA.
Che questo seme sia messo e nutrito dentro noi stessi, nella famiglia e nella società in cui viviamo affinché ogni rapporto ne possa essere trasformato.
2.Possa la TERRA rigenerarsi ad una nuova vitalità e ad un nuovo splendore.
Possa l’essere umano riconoscere che essa è un ORGANISMO VIVENTE dove non solo l’essere umano ma ogni essere vivente merita rispetto, amore e comprensione, e dove ogni regno di natura, ogni nazione, ogni gruppo e ogni individuo hanno una loro precisa funzione da svolgere in cooperazione, per creare e mantenere il Benessere Comune.
3.Possa l’UMANITA’ risorgere ad una nuova coscienza, attraverso un RINASCIMENTO SPIRITUALE basato sul riconoscimento della divinità umana, sulla fratellanza, sulla giustizia, sulla pace, e sul senso di responsabilità verso la collettività.
4.Possa nascere una nuovo concetto di IO e di identità personale, nel quale ogni uomo si riconosca come ANIMA.
Da essa possa nascere, nella coscienza di ogni uomo, un Progetto d’Amore basato sulla fiducia, sulla comprensione, sulla gentilezza, sul rispetto e sulla gioia, e sia posto nel cuore e nella mente di ogni individuo, di ogni gruppo, di ogni nazione e nell’Umanità intera.
5.Possa l’EDUCAZIONE portare alla luce il Sé interiore di ogni essere vivente, in modo da condurre ogni individuo all’autorealizzazione. Possa far emergere una scienza capace di indagare nel mondo delle energie psichiche e spirituali, e di valorizzare queste energie in modo creativo nel rispetto delle leggi fondamentali della natura e della vita.
6.Possa nascere una nuova CULTURA che sia veramente l’espressione di un pensiero che crei luce, chiarezza, trasparenza, positività, espansione di coscienza e dia impulso all’evoluzione.
Possa la cultura realizzare il suo destino ed esprimersi come Culto di Ur, ossia una cultura che nasca dalla Luce e produca Luce.
7.Possa la POLITICA diventare Polis-èthikòs o gestione etica della società.
Possa essa condurre l’individuo a superare le barriere di razza, di linguaggio, di ceto e del proprio egoismo separativo per aprirsi all’acquisizione di un più ampio senso di responsabilità che comprenda l’organismo nel quale ognuno vive, affinché si possa realizzare un GOVERNO MONDIALE simbolo ed espressione dell’UNITA’ PLANETARIA. Che il potere diventi un mezzo per dare libertà e non per toglierla; diventi un mezzo di illuminazione per educare a svolgere la propria funzione, affinché l’energia possa scorrere ordinata ed armonica su tutto il pianeta.
8. Possa nascere un ORDINE MONDIALE basato sulla giusta distribuzione delle risorse fra tutti i popoli della Terra, e possa il SISTEMA ECONOMICO trovare nuovi modi di gestione delle ricchezze per garantire una vita dignitosa ad ogni essere umano.
Possa il DENARO diventare un’energia usata non solo per vivere e divertirsi ma per amare, al servizio delle Forze della Luce e dell’Umanità.

9.
Possa nascere un nuovo concetto di LIBERTA’ non più intesa come realizzazione di ciò che si vuole, ma come volontà di bene per esprimersi in modo creativo a livello individuale e collettivo a realizzare ciò che si deve.
Possa l’uomo attuare le 4 libertà fondamentali, base per stabilire giusti e corretti rapporti individuali e sociali: libertà dal bisogno, libertà dalla paura, libertà di parola e libertà di culto.

10.
Possa la PSICOLOGIA diventare Psichè logòs ossia la parola e la scienza dell’Anima. Possa ogni essere umano vedere oltre la forma e percepire, nel suo simile, la scintilla divina, con la quale formare una grande Luce che illumini dentro ogni essere quel sentiero che porta all’Amore.
11.Possa la SALUTE essere la norma di vita di ogni creatura vivente e gli uomini “contagiarsi” con i germi del rispetto, della bellezza, dell’unità nella diversità e dell’armonia.
Possa la MEDICINA imparare a scoprire le vere cause di ogni malattia, indagando nel mondo eterico, emotivo e mentale.
Che la malattia sia colta come un’opportunità positiva per migliorarsi e crescere, e la paura della morte lasci il posto alla certezza della continuità della vita.

12.
Possa l’Umanità riconoscere e collaborare con quel gruppo di Grandi Esseri, chiamati MAESTRI, che costituiscono il Governo Interiore e spirituale del nostro pianeta.
Possa ogni uomo collaborare con Essi nella realizzazione del PIANO DIVINO di evoluzione.
Che i Maestri Spirituali ritornino fra gli uomini!

13.
Possano gli esseri umani sviluppare nella purezza e nella luce, rapporti di amicizia col MONDO ANGELICO, affinché esso possa donarci la conoscenza dell’energia, della scienza del numero, del suono e del colore per abbellire, ordinare e risanare ogni aspetto della vita umana.
Possano gli uomini tradurre tutto questo in tecnologia “pulita” e costruire una società edificata sulla FUSIONE, anziché sulla “fissione”, in modo da esprimere quotidianamente BELLEZZA, ARMONIA e GIUSTEZZA.


Possa l’energia del Sé Divino ispirarci E la Luce dell’Anima dirigerci.

Nessun commento:

Posta un commento