Combatti come un Leone
Difenditi come una Montagna
Sorgi come il Sole
Muori come un Eroe

lunedì 24 ottobre 2011

CANDY CANDY

La lince è il custode dei misteri tra gli animali-totem. E la conoscitrice e la guardiana di tutti gli antichi segreti, anche di quelli già caduti nell'oblio. Essa sembra muoversi libera da legami di tempo e spazio e restando quasi sempre chiusa nel silenzio, è molto difficile riuscire a carpirle un po' delle sue conoscenze. Se una lince appare nei vostri sogni, questo vuole significare che esiste un segreto, o in voi stessi o in qualcuno a voi vicino, del quale siete ancora all'oscuro. Se un individuo è in possesso di una considerevole energia della lince, egli avrà capacità di veggenza e di profonda introspezione; mediante queste, saprà riconoscere il vero se stesso e la vera identità, il sé più profondo delle persone che ha di fronte. Saprà anche riconoscere con certezza le tecniche di auto-inganno che ognuno usa quotidianamente. L'unica possibilità di venire in possesso di alcune delle sue conoscenze è di retribuirlo adeguatamente per rivelarle, secondo l'usanza degli sciamani e dei profeti. Questa usanza rientra infatti nella loro tradizione ed è basata sul principio dello scambio reciproco di energie
Nella religione egizia la lince era chiamata Maftet, ed era considerata amica dei defunti. Nell’antico folclore ellenico si pensava che la lince potesse vedere attraverso i mari e le montagne, nonché svanire nell’aria. Nelle credenze cristiane medievali l’animale era simbolo dell’onniscienza e della vigilanza di Cristo, grazie alla sua vista magica. Tuttavia era anche simbolo dell’avarizia e, a causa delle sue orecchie appuntite, a Belzebù. Si pensava che la sua urina si mutasse in pietre preziose, e che la lince le nascondesse sottoterra affinché nessuno potesse trovarle. Secondo alcuni, la prima fiera incontrata da Dante Alighieri nella “Divina Commedia” (la “lonza”) è una lince. 

 GRANDISSIMA E BELLISSIMA  CANDY CANDY, LA MICIONA CHE FA PARTE DI ME. 
CUKIDENT, CODA, CANDYCANDY E COBRETTI , VI ADORO. SMAK SMAK SMAK.

Nessun commento:

Posta un commento