Combatti come un Leone
Difenditi come una Montagna
Sorgi come il Sole
Muori come un Eroe

venerdì 22 giugno 2012

LA RONDINE


Stamani mentre stendevo la biancheria alcune rondini hanno attraversato il cielo. Cosi’ vicine a me non erano mai venute. MI sono passate più volte allegre e chiassose a pochi centimetri e ho potuto godere della loro gioia e della loro vivacità, della loro voce come mai mi era successo. E’ logico quindi riprendere da dove avevo interrotto i Totem, e leggendo quanto ho trovato liberamente in internet,  onorare e  rendere omaggio a questo grande spirito che mi appartiene. Nulla succede per caso, adesso, sorella Rondine, so perché  fai parte di me.. Onore a Te.


Un segno di resurrezione. La rondine è il simbolo dell'anima. È l’aspetto femminile, l’anima purificata, rappresentata dalle principali dee dell’antichità. La rondine ritorna dopo altre apparizioni quest'anno. Si era manifestata la prima volta nella stagione 2003 ad Adams Grave il 4 agosto. Una splendido disegno, di grande perfezione e impatto visivo, in cui tre rondini di dimensione crescente sembravano spiccare il volo. Il simbolismo della rondine è di grande importanza nel contesto del nostro studio, in quanto anche’essa è rappresentazione della Dea e dell’anima. Nella tradizione dell’antico Egitto questo leggiadro uccello era sacro alla dea Iside, in quella greca ad Afrodite, in quella babilonese a Ishtar e nella tradizione Cristiana alla Vergine Maria, come magistralmente rappresentato nell’opera “La Madonna della Rondine” dal maestro Carlo Crivelli, realizzata tra il 1490 e il 1492. Il motivo è presto spiegato. Nell’antico Egitto le rondini erano nominate nei Testi delle Piramidi in associazione alle “Imperiture Stelle del Nord”. Le stelle del nord erano le stelle del Grande Carro, che non tramontando mai erano, per questo, associate all’immortalità. Inoltre l’immortalità, secondo le antiche scuole di saggezza, era il completamento di un processo iniziatico che portava il sovrano a rinascere simbolicamente in vita e manifestare lo Spirito in terra. .Tale processo è similare a quanto nella tradizione Cristiana si dice della rondine, che tornando ogni primavera, simbolegga la resurrezione e la vita, cioé l’energia solare che sancisce la rinascita dell’Uomo. Nella Bibbia è il profeta Geremia a citare quest’uccello: “Anche la cicogna nel cielo conosce i suoi tempi; la tortora la rondinella e la gru osservano la data del loro ritorno” (Ger 8.7). Una frase che lascia intendere che il ritorno dell’uomo sacro (portato simbolicamente dalla cicogna) avverrà attraverso una purificazione (la tortora) che ottenuta mediante il fuoco (la gru o fenice) sancirà la sua rinascita (rappresentata dalla rondine). La scelta dei Superiori Sconosciuti di raffigurare quest’uccello non è stata quindi casuale. La via dell’otto, la via della giustizia, trova nella rondine uno dei suoi principali animali totem.

dal blog di Forgione.


 Secondo la legge del mare, una volta accumulate cinquemila miglia di navigazione per tradizione sul petto del marinaio si tatuava una rondine. Dopo altre cinquemila miglia, sull’altra parte del petto si tatuava la seconda rondine. Rappresenta il viaggio e la libertà ed è il simbolo dell’eterno ritorno. Può anche significare nostalgia di casa, visto che in primavera la rondine torna sempre nel luogo da cui è partita l’anno prima.
Nelle carceri tatuarsi la rondine sul dorso di entrambe le mani faceva pensare alla libertà, visto che le mani si potevano mettere fuori dalle sbarre della cella. Anche le rondini tatuate sui fianchi sono associate alla libertà.
La rondine è un simbolo del Giappone, dove rappresenta la buona fortuna, la fedeltà nel matrimonio e la fertilità, ed è l’uccello simbolo dell’Estonia dove rappresenta il cielo blu, la libertà e la felicità eterna.
In Egitto una leggenda narra che la dea Iside di notte si trasforma in rondine e vola intorno al sarcofago di Osiride, lamentandosi con grida di pianto fino al ritorno del sole. Per i Bambara del Mali la rondine è simbolo di purezza perché non si posa mai sulla terra, considerata macchiata (impura) sin dall’inizio dei tempi.
Nell’Islam è il simbolo della rinuncia e della buona compagnia ed è chiamata anche “uccello del paradiso”. Nel Cristianesimo è il simbolo della resurrezione di Cristo perché la rondine ritorna in primavera, come la Pasqua, e segna il risveglio della natura. Troviamo un significato analogo nella mitologia celtica, dove la rondine rappresenta la fecondità e i cicli che si alternano in natura.


 La rondine è continuamente impegnata in voli armoniosi, e in realtà passa ben poco tempo a terra, una cosa importante da ricordare per chi ha questo totem: non lasciatevi impantanare nelle attività terrene.
Spesso questo uccello è in grado di mostrarvi quando state rimuginando vecchi problemi che vi impediscono di procedere rivelando il bisogno di  nuove prospettive.
La  rondine possiede zampe che sembrano piccole deboli, e ciò rafforza l’idea illustrata nel paragrafo precedente, se una rondine si mostra a voi, forse  vuole dirvi che la vostra maggiore debolezza si evidenzia quando cercate di gestire le cose secondo una prospettiva meramente materiale. Elevatevi al disopra di essa. Procedete oltre, in modo da guadagnare nuove prospettive. Se non prendete le dovute distanze dai problemi, sarete meno capaci di risolverli: il distacco vi aiuterà a vedere più chiaramente come rafforzare proteggere voi stessi e gli altri.
La chiave è nell'obbiettività: mantenendola, sarete in grado di proteggere  facilmente  la casa e di aggiunger e maggiore calore alla vostra vita e a quella di chi è in contatto con voi. La rondine può aiutarvi  a mantenere l’ambiente libero dai parassiti e a creare in casa un’energia di affettuoso calore.



Fase espansiva del potere: Estate.
La rondine viene spesso considerato un uccello privilegiato che annuncia l’arrivo dell’estate, dal momento che tende a seguire il caldo e si ritiene quindi un segno sicuro di esso. D’altro canto ho anche sentito dire che una rondine non fa Primavera. Questo uccello è circondato da molti miti e storie particolari. Una leggenda indiana racconta come una rondine rubasse il fuoco al sole per portarlo sulla terra sulle penne della coda: per  tale motivo perché queste penne sono a biforcute e a forma di spina, e dal momento che la rondine arriva col caldo,essa è associata al sole e al fuoco. Nel Medioevo, alla rondine erano legate diverse credenze. Molti ritenevano che questi uccelli conoscessero una pietra magica (celidonia) che poteva restituire la vista. .. Secondo una leggenda  scandinava la rondine si librò sulla croce cercando di confortare Gesù. Una rondine che fa il nido su una casa simboleggia per quell’abitazione protezione  ed allontanamento dei disastri, soprattutto incendi e tempeste.  Una rondine che vola in alto indica che il tempo sarà buono,  mentre se vola rasoterra segnala la pioggia. Questo piccolo uccello si nutre d’insetti, ha un becco piccolo, ma riesce a spalancare la bocca in modo sorprendente. Ciò alludeva comunicazioni che sono in realtà molto intense più di quanto sembrino.  Forse qualcuno vicino a voi vi dice cose che in realtà hanno altri significati? Stiamo forse parlando più di quanto comprendiamo? Dobbiamo ascoltare con maggiore attenzione a quanto vien detto,  senza lasciarci fuorviare  da chi lo dice o come viene detto? La rondine  può perfino indicare una saggezza nascosta nelle parole pronunciate da voi o da altri.

2 commenti:

  1. complimenti per il blog =) un elfico e dolce saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao drago blu! sei tu che mi hai chiesto consigli per la chattina giusto? per la chattina non l'ho fatta io ma SweetFairy, è lei la fatina artista che mi ha aiutata ... questo è il suo link ----> http://crazylittlefairies.blogspot.it/
      spero di esserti stata utile =)
      un elfico e dolce saluto

      Elimina