Combatti come un Leone
Difenditi come una Montagna
Sorgi come il Sole
Muori come un Eroe

lunedì 2 agosto 2010

Sono ciò che sono, e ne sono fiera.

IL riconoscimento personale del proprio valore è uno degli obiettivi principali del Guerriero. Quando al Guerriero manca questo diventa un surrogato di un vero guerriero, uno dei tanti che annaspano cercando di dimostrare ciò che vorrebbero ma non sono.
Di questi tempi sembrerebbe più unico che raro riuscire ad essere fieri di se stessi, nel significato intrinseco del termine, pare invece e i fatti lo dimostrano in modo evidente, sia necessario non solo fare in modo che gli altri lo sappiano, ma addirittura porlo, mettendolo in mezzo quasi per caso alla più piccola occasione, come il prezzemolo.
Questo atteggiamento non fa parte del Guerriero, ma del mercenario, cambia solo la modalità.
e' chiaro che quando si arriva alla vetta della montagna, o si crede di esserci arrivati, si tende a guardare tutti dall'alto in basso quando si sono saltati alcuni passaggi fondamentali dell'insegnamento iniziatico, tra cui il silenzio.
Più grande è il tesoro acquisito e minore sarà il clamore della sua conquista, più valoroso è il guerriero e meno riscontro egli darà alle sue gesta , quando lo Spirito parla nel Cuore d'Oro.
A che serve sbandierare le vittorie e le ragioni quando il cuore è colmo di pace?  quando l'umiltà bussa al mattino e lo  accompagna fino a sera , la gloria precede il guerriero, non lo segue ed egli abbandona   l'inutile desiderio di elogiare  se stesso.
Ci sono guerrieri luminosi che sanno e non parlano, scegliendo il silenzio interiore, dove il suono dell'universo intero canta armonioso ininterrotto, ci sono guerrieri che parlano e  mostrano la porzione di  universo  che hanno trovato  ma  non  hanno idea  di cosa stanno parlando.

Se hai bisogno di tirartela, amico mio, per dimostrare che esisti, devi proprio sentirti una merda.

2 commenti:

  1. Un po' "fortino" il pensiero finale, ma condivido. D'altra parte il proverbio dice "chi si loda si imbroda" e, accingo io, spesso e volentieri si ricopre di ridicolo...
    Un bacione Drago!

    RispondiElimina
  2. Mi manca il moderatore, eh eh eh....
    scherzi a parte, non ho corretto il termine di proposito. Cosi' ho pensato, cosi' ho scritto..

    licenza dell'autrice...
    Un Abbraccio.Smakkkkkkkkkk

    RispondiElimina